Regata zonale 470

(21 e 22 maggio 2011 Dervio,CO)

Siamo molto orgogliosi che il nostro socio, Massimo Arrobbio, si sia fatto onore classificandosi al primo posto al 13° trofeo derive, regata zonale per i 470. Qui sotto un breve racconto di quanto accaduto ricevuto da Aldo Savioli.
Buona lettura, Scienza

Ciao a tutti,
Qui sotto trovate la classifica della zona regata zonale e qualche commento al contorno.
A breve la classifica del campionato zonale.
Per prima cosa raccontiamo l’avventura di Sergio, che dopo 2 anni decide di tornare a fare uno zonale sfoggiando una barca dal favoloso numero velico ITA 4466 !
Non sappiamo se sia stata battezzata “Broccoletto 2”.
Con a prua Emanuale Bissacca, esordisce nella prima prova con un secondo posto molto impressionante.
Ma proprio sul finire della stessa, sentendo le avvisaglie di un possibile”coccolone” decide di rientrare e viene quindi ricoverato per accertamenti all’ospedale di Lecco. Al momento la situazione è sotto controllo, ma in giornata ( lunedì 23.5.11) s’attende di sapere gli esiti delle ulteriori analisi. 

Auguri da parte di tutti ( 470isiti e L4Kisti presenti alla premiazione) incluso il comitato organizzatore e di regata.
Tornando alla regata, come previsto dal meteo, abbiamo avuto 2 giorni di sole e vento al mattino/ primo pomeriggio e temporali al pomeriggio.
Sabato, dopo 2 prove fatte con breva crescente, la terza prova inzia con un contorno di nuvole nere sopra Bellano e Dervio.
Pochi minuti dopo la partenza entra il Bellanasco da temporale  e la giuria interrompe la prova, mentre sul campo di regata prevale il si salvi chi può.
Le raffiche misurate con anemometro dal gommone dei kite surf sono state di 44 nodi.
Il lavoro per gommoni assistenza e gommoni kite ( per questa volta anzichè maledirli come si usa fare quando li si incrocia in regata bisogna ringraziarli ) è stato notevole.
Comunque tutti rientrano alla base a fine pomeriggio.
Domenica la partenza viene fissata per le 12, ma purtroppo niente da fare fino alle 13.
La prima prova viene fatta con una breva regolare, mentre nella seconda sembra ripetersi il copione di sabato con nuvole questa volta spostate sopra Pianello.
Ed infatti verso la fine della poppa il vento comincia a girare verso sud ovest e così la seconda bolina, fatta in condizione di oscurità crescente si trasforma pian piano in un traverso ed infine si può ridare spinnaker ( mentre issiamo scoppia il primo fulmine! ).
La giuria da l’arrivo alla ex-boa di bolina e poi fuga verso casa col temporale in poppa.
Per fortuna non sarà così forte come il sabato, anche se la scena del si salvi chi può con scuffie varie si ripete.
Massimo Arrobbio ha commentato che in svariati anni di frequentazione della zona di Dervio non gli era mai capitato di beccare temporali e per di più due in due giorni.
Ebbene non ci facciamo mancare niente.
Prossimo zonale a Gravedona in data 25-26 Giugno 2011 – terza prova del campionato e trofeo Nirosi.
Impegniamoci a  battere il numero d’iscritti di Dervio (10 non male!).
Ciao,
Aldo Savioli

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.